La scorsa settimana ho accolto i giovani democratici dell’Emilia Romagna in visita al Parlamento Europeo a Bruxelles. È stato un importante momento informativo e di condivisione sul funzionamento dell’organo di rappresentanza dei cittadini europei.

I giovani sono stati introdotti al complesso sistema decisionale dell’Unione Europea, in modo da far loro ben comprendere le dinamiche che regolano le decisioni che influenzano la vita di milioni di persone in Europa. La visita organizzata con esperti del Parlamento é stata un’occasione preziosa per loro per porre domande, approfondire conoscenze e, soprattutto, per percepire l’importanza della partecipazione attiva alla vita politica e civica.

La visita al Parlamentarium, un museo interattivo dedicato alla storia e al funzionamento dell’Unione Europea, ha arricchito ulteriormente l’esperienza.

Un momento culminante della due giorni dei ragazzi è stata l’iniziativa presso il circolo PD Bruxelles, arricchito dalla presenza di Giacomo Filibeck, segretario generale del Partito Socialista Europeo, che ha offerto l’opportunità di discutere dell’incidenza crescente dell’Europa nelle nostre vite quotidiane. Attraverso un dialogo aperto e costruttivo, sono stati affrontati temi cruciali come la cooperazione transfrontaliera, i diritti dei cittadini europei e le sfide future che l’UE deve affrontare.

Questi due giorni hanno dimostrato l’importanza del coinvolgimento dei giovani nella costruzione del futuro dell’Europa: educare e informare in merito alle istituzioni europee e al loro impatto è fondamentale per promuovere una cittadinanza consapevole e attiva.