L’agenzia di stampa Dire mi ha intervistato per parlare delle risorse UE in arrivo con il Recovery Fund. L’Europa mette a disposizione 2400 miliardi per l’economia e la protezione delle persone, una mossa senza precedenti e che fa ben sperare per il futuro della solidarietà europea. Per far fruttare queste risorse avremo bisogno di una spesa intelligente e volta alla crescita, perché comunque dopo questa crisi avremo un debito molto elevato. Per ascoltare l’intervista, cliccate sul video in basso:

 

Menu