Liberate Patrick Zaky – l’impegno degli eurodeputati PD

  1. Home
  2. L'EUROPA E NOI
  3. Liberate Patrick Zaky – l’impegno degli eurodeputati PD

Liberate Patrick! Non appena abbiamo saputo dell’arresto dello studente dell’università di Bologna Patrick Zaky in Egitto, ci siamo subito mobilitati come eurodeputati PD per evitare che diventi un altro caso Regeni.

Questo il nostro comunicato:

“La delegazione del Pd al Parlamento Europeo ha appreso con sconcerto quanto denunciato da Amnesty International in merito all’arresto dello studente e ricercatore universitario Patrick George Zaky. Ci associamo alle preoccupazioni di Amnesty International e ci auguriamo di avere prestissimo notizie rassicuranti. Non può che tornarci terribilmente alla memoria quanto accaduto a Giulio Regeni, vigileremo con attenzione su questa vicenda che parrebbe essere una ennesima violazione dei diritti umani in Egitto. Siamo vicini ai familiari dello studente che non lasceremo soli a chiedere immediata giustizia e chiarezza. Per questo, tutti i parlamentari della delegazione del partito democratico al Parlamento europeo depositeranno immediatamente una interrogazione parlamentare e, nello stesso tempo, invieranno una lettera con richiesta di chiarimenti all’ambasciatore egiziano presso la Ue.”

Personalmente la mia preoccupazione è doppia, perché Patrick è anche studente all’Università di Bologna a cui appartengo. Auspico che le autorità egiziane ascoltino la nostra voce e le nostre richieste che in ogni modo non si fermeranno.

Menu